Lockdown addio, un rischio obbligato

Sabato 17 Aprile 2021 di Luca Ricolfi

Discutiamo, discutiamo pure. Dividiamoci fra “aperturisti” e “chiusisti”. Ripetiamo il mantra secondo cui la salvezza sono i vaccini. Continuiamo a invocare una “data certa” per le riaperture. Però la realtà è che il governo non ha alternative. Verosimilmente sa benissimo che cosa dovremmo fare, ma altrettanto verosimilmente sa che – arrivati al punto in cui siamo arrivati – l’unica cosa che può fare è quella sbagliata: aprire appena si...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 08:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA