Quell'eterno cortocircuito ​scienza-politica

Domenica 13 Giugno 2021 di Massimo Adinolfi

Si fa un gran parlare di vaccini, dosi, richiami, in cui «la» scienza è tirata in ballo così: al singolare. Come se fosse una singola cosa individua, e non invece un insieme di pratiche, discorsi, istituzioni, esperienze, esperimenti, protocolli, metodi. Una cosa mi pare evidente, che si è perso completamente di vista quel che da essa, dalla scienza, ci si può aspettare. E il modo in cui l’opinione pubblica reagisce ai drammatici casi avversi...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 07:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA