Fumo e cibo spazzatura, se non basta
la minaccia di morte per far cambiare stile

di Mario Pappagallo

A quando la Giornata mondiale contro il cibo “spazzatura”? Se la salute dell’umanità e, di conseguenza, dei servizi sanitari è cara all’Organizzazione mondiale per la salute (Oms), ai politici, ai medici, forse qualcosa va fatto come è stato fatto per il tabagismo, per il fumo di sigaretta, anche se con risultati non proprio esaltanti. Il World No Tobacco Day già esiste da tempo, da 31 anni per essere precisi. La giornata mondiale senza tabacco, un appuntamento che ricorre annualmente il 31 maggio: 24 ore senza fumare, con lo scopo di incoraggiare le persone a smettere in via definitiva. La buona volontà c’è, i risultati però non sono quelli attesi nonostante l’azione terroristica riguardo ai danni alla salute rammentati anche sui pacchetti delle sigarette e visibili ogni volta che se ne accende una. Nonostante le campagne e le leggi, in Italia oggi ci sono ancora oltre 12 milioni di fumatori. E sono in aumento, soprattutto i giovani ai quali sarebbe vietato vendere le sigarette. Il dato è ascrivibile a diversi fattori, tra i quali la scarsa volontà dei fumatori nel voler smettere. Solo il 9% infatti dichiara di volerlo fare entro i successivi 6 mesi (fonte: Eurispes, Fumo: nuovi prodotti e riduzione del danno. L’impatto di sigarette elettroniche e tabacco riscaldato, 2018). Il fenomeno quindi non sembra trovare vie efficaci di risoluzione in tempi brevi, nonostante i danni da fumo siano ormai ampiamente riconosciuti e nonostante le stime che riportano come, a causa del fumo, in Italia muoiano circa 80 mila persone l’anno (stima Ministero della Salute) e nel mondo oltre 6 milioni (stima Oms). 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 19 Giugno 2019, 00:00 - Ultimo aggiornamento: 19-06-2019 11:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP