Se l'industria culturale sforna solo precari

Venerdì 15 Ottobre 2021 di Andrea Di Consoli

Cosa s'intende esattamente per lavoro culturale? In che modo è possibile definire le professioni in ambito culturale? E com'è lo stato di salute del lavoro culturale a Napoli? Un tempo chi lavorava nel mondo della cultura aveva pochi e precisi ambiti operativi: l'università, la Rai, i quotidiani, l'editoria, i beni culturali in ambito statale, il cinema, il teatro.

Oggi le possibilità parrebbero molto più ampie di un tempo, anche grazie...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA