Il civismo che manca ​per frenare il degrado

Giovedì 24 Giugno 2021 di Titti Marrone

Un balordo passa, si appende al cesto da basket, lo stacca dal tabellone, se lo porta via e che ne fa? Lo scopo, immaginiamo, non è tanto usarlo, ma proprio divellerlo dal campetto realizzato in piazza Garibaldi, nell’area intorno alla stazione della metro. Per lasciare un segno di sé che è sfregio alla bellezza, disprezzo per la cura di un luogo pubblico che viene oltraggiato invece che fruito, come si potrebbe essendone destinatari. Solo...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 06:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA