Rifiuti, clochard e randagi: ecco il suk del lungomare di Napoli

Sabato 31 Luglio 2021 di Elena Romanazzi
Rifiuti, clochard e randagi: ecco il suk del lungomare di Napoli

Bottiglie, sacchi di plastica, rifiuti di ogni genere. È l’immagine del degrado della Rotonda Diaz, al secolo “Mappatella beach”. Una delle poche spiagge libere della città e quella sicuramente più accessibile dove non è necessaria alcuna prenotazione. Di buon ora quello che si trova sono i residui della notte. L’Asìa porta via i sacchi lasciati negli appositi contenitori, ma non il resto che si trova su buona parte del lungomare e a ridosso...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 1 Agosto, 10:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA