Ma quale scandalo, meritano un premio

Martedì 13 Aprile 2021 di Fabrizio Coscia

«Non ci private del verde pubblico» diceva uno dei cartelli mostrati durante un sit-in nei giorni scorsi contro l’affidamento a un ente privato della manutenzione botanica della Villa Comunale. Mi ha colpito molto questo generoso fervore in difesa di un bene pubblico. Davvero. Partiti di sinistra, Lega, M5S e associazioni verdi hanno fatto fronte comune, tutti animati da un antico e trasversale spirito proudhoniano. Mi ha colpito perché...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA