Nell'Europa da rifare partiamo dai giovani

di Paolo Balduzzi

Mancano pochi giorni alle elezioni europee: difficile prevedere come finiranno e quali conseguenze, soprattutto sugli assetti italiani, potranno avere. Le uniche certezze sono costituite, da un lato, dall’incapacità del nostro Paese di fare squadra a Bruxelles e Strasburgo per difendere innanzitutto gli interessi nazionali e solo secondariamente quella dei gruppi politici di appartenenza; dall’altro, dall’ormai ordinario disinteresse dei partiti rispetto ai giovani.  Sono due aspetti strettamente correlati. Dal...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 21 Maggio 2019, 22:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP