Se i partiti non fanno più il loro mestiere

Lunedì 26 Luglio 2021 di Alessandro Campi

La variegata compagine che sostiene in Parlamento il governo presieduto da Mario Draghi è tale anche nell’atteggiamento che i diversi partiti (e i rispettivi leader), quelli maggiori in particolare, stanno tenendo nei suoi confronti dacché esso è nato. Costretti a convivere all’interno di un esecutivo che non risponde ad alcuna “formula politica” (Mattarella dixit) , lo stanno facendo sulla base di comportamenti, intenzioni e obiettivi assai...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 27 Luglio, 06:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA