Frane e voragini: il Vesuvio è off limits

di Francesca Raspavolo

Da una settimana è impossibile visitare il Gran Cono del Vesuvio: il nubifragio dello scorso weekend ha provocato frane e smottamenti e fatto crollare un costone lungo il sentiero che conduce al cratere del vulcano. Da allora l’accesso alla bocca dello sterminator Vesevo è off limits: chiusa la biglietteria a Ercolano, transennata la strada sterrata che da quota 1000 porta al Gran Cono, un’immensa voragine si apre sotto il corrimano in legno che, fino al 6 ottobre, aveva accompagnato migliaia di escursionisti in...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 13 Ottobre 2018, 22:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP