Atleti in piscina con la M disegnata sul braccio

Giovedì 7 Febbraio 2019
GLI SPORTIVI
Scenderanno in vasca con una M nera sul braccio sinistro, vicino alla spalla, in segno di solidarietà e vicinanza a Manuel. L'iniziativa lanciata su Instragram dal nuotatore Andrea Lanzarini è stata subito accolta e rilanciata dai grandi campioni del nuoto azzurro, da Magnini a Detti, da Paltrinieri a Dotto fino a coinvolgere tutta la Federazione italiana Nuoto. «Siamo una famiglia e siamo pronti a sostenerlo fino in fondo - ha detto il presidente Paolo Barelli -: in questo momento Manuel è l'atleta più importante della Federnuoto».
L'adesione è già massiccia, e si concretizzerà questo fine settimana quando decine di nuotatori si sfideranno in acqua con la M di Manuel sul braccio e il suo volto nel cuore. Impossibile rimanere impassibili di fronte al destino del 19enne trevigiano, per il quale, stando al parere dei medici, non ci sarebbero possibilità di riacquistare il movimento delle gambe. Ma lui, come ha detto a sua madre dal letto del San Camillo, è già pronto a rimettersi a lavorare, a soffrire e a provarci, come ha sempre fatto.
Anche la campionessa olimpionica Federica Pellegrini ha mandato un nuovo messaggio di vicinanza. «La speranza vede l'invisibile, tocca l'intangibile e raggiunge l'impossibile. Forza Manuel» ha postato sotto la foto dell'orizzonte sovrastato da un arcobaleno. «Dai, che sei una belva» incalza l'amico Gabriele Detti. E c'è anche il calcio. «Sappiamo che le parole di fronte a quello che ti è successo valgono poco o nulla - si legge nel profilo del Calcio Napoli -. Ma vogliamo comunque dirti con forza che siamo tutti con te, caro Manuel Bortuzzo! Siamo tutti con te!».
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA