Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

120 chili di cibo premium ai cani dei rifugi di Campania e Lazio

Venerdì 7 Gennaio 2022
120 chili di cibo premium ai cani dei rifugi di Campania e Lazio

Il randagismo è un fenomeno abbastanza diffuso nel nostro paese e nonostante i dati riportino un lieve miglioramento la situazione nel sud Italia resta critica, visto che è qui che si trova il 72% dei cani presenti nei canili rifugio. Le condizioni sono spesso precarie per via del sovraffollamento delle strutture e per la mancanza di cibo e risorse destinate agli animali in stallo. L'influencer Francesca Di Pietro, conosciuta su Instagram come @viaggiaredasoli, ha lanciato sui social un appello ai suoi follower: la sua prossima avventura consisterà in un viaggio verso il sud Italia per far visita a canili e oasi del randagio, un tour che la vedrà impegnata per sette giorni e in sette canili presenti in Lazio e Campania. Sponsor di questa iniziativa è la startup amusi (https://www.amusi.it), azienda nata con l’obiettivo di introdurre nel mercato del cibo per cani un nuovo concetto di nutrizione: amusi offrirà supporto alla missione di Francesca con delle donazioni di cibo di alta qualità per i cani nei canili.

L'iniziativa, che prende il nome di  “7 rifugi in 7 giorni”, è stata pensata per sensibilizzare il pubblico sul tema dell'adozione, «Ogni giorno tantissimi cani vengono abbandonati dai loro padroni perché non se ne possono più prendere cura o perché è arrivato a casa un bambino e non si ha il tempo anche per il proprio animale», dichiara Francesca Di Pietro. Anche per queste ragioni il tour inizia a gennaio e non a dicembre, affinché l’adozione e l’aiuto nei confronti degli animali non sia un gesto sporadico o occasionale, dettato dallo spirito delle feste natalizie, ma che sia un tema sentito tutto l’anno.

L’iniziativa è sostenuta da una raccolta fondi destinata all'acquisto di cibo per cani. Il ricavato sarà devoluto interamente ai sette canili coinvolti: il rifugio “Code Felici” a Roma, l’Arca Volante a Rocca Priora, il rifugio Anima Randagia a Pontecorvo, il Rifugio Gli Angeli di Pasquale a Napoli, il Rifugio di Buonabitacolo, il rifugio Cuori Randagi di Airola e l’Associazione Zoofila Nocerina di Nocera inferiore. Amusi supporterà l'iniziativa e metterà a disposizione 120 chili di crocchette per cani che raggiungeranno i sette canili. Il cibo donato è di altissima qualità e selezionato sulla base delle esigenze specifiche del cane. 

Su Amusi
Amusi (https://www.amusi.it) è una tech company italiana che nasce a settembre 2021 con l’obiettivo di innovare il settore del petfood attraverso un'inedita combinazione di tecnologia, qualità degli ingredienti e attenzione agli animali. Amusi offre petfood di prima qualità prodotto in Italia utilizzando solo i migliori ingredienti naturali: offre nutrimento gustoso per garantire all’animale domestico il più equilibrato sviluppo nel tempo. La qualità dell’esperienza d’acquisto è garantita, inoltre, dal supporto gratuito di nutrizionisti veterinari, in grado di rispondere a dubbi e perplessità dei padroni. 

Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio, 08:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA