Addestratrice di coccodrilli aggredita durante una presentazione

Martedì 17 Agosto 2021 di Marta Ferraro
Addestratrice di coccodrilli aggredita durante una presentazione negli USA

 

Copy Code

 

Un'addestratrice di coccodrilli dello Scales & Tails Center, uno stabilimento che offre mostre educative su rettili, uccelli, ragni e scorpioni, nello Utah, Stati Uniti, è stata attaccata da uno degli animali e trascinata nel recinto durante una presentazione. 

In un video registrato e pubblicato sui social network da uno dei visitatori, l'addestratrice viene mostrata mentre spiega a adulti e bambini dell'alligatore, quando questo all'improvviso le ha morso la mano e a trascinarla dentro l'acqua. Durante l'attacco, il rettile si girava su se stesso mentre la donna lottava per liberarsi.
«Siamo nei guai qui!», ha urlato uno dei visitatori, in seguito identificato come Donnie Wiseman, che si è buttato immediatamente in acqua per ostacolare l'animale. L'uomo è riuscito ad immobilizzare il coccodrillo, mentre la donna gli ha dato istruzioni per consentirgli di fuggire dalla piscina.

Attraverso una pubblicazione nei propri resoconti ufficiali, il centro ha riferito che l'addestratrice, Lindsay Bull, sta «bene», è stata operata e si sta riprendendo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA