Cani sempre più obesi: i veterinari costretti a comprare l'attrezzatura per sollevarli

Mercoledì 13 Novembre 2019
L'aumento del numero dei cani da compagnia ha costretto i veterinari a investire in attrezzature per sollevarli
Il numero di cani da compagnia in sovrappeso è aumentato del 50 per cento in due anni, costringendo i veterinari a investire in attrezzature per sollevarli. Uno su otto (12 per cento) dei proprietari di cani ammette che quest'anno il veterinario li ha avvertiti che il loro cane è in sovrappeso. Due anni fa, erano l'8 per cento. Ciò equivale a circa 1,7 milioni di cani. Il peso extra sta mettendo a dura prova non solo i proprietari che segnalano muscoli tirati o mal di schiena, ma anche i veterinari, più della metà dei quali afferma di essere regolarmente preoccupato di farsi male durante il trattamento degli animali più pesanti.

Più di quattro veterinari su dieci (42 per cento) hanno dichiarato di aver investito in attrezzature di sollevamento extra tra cui paranchi e tavoli sollevati elettricamente per curare animali domestici obesi, secondo il sondaggio su 2.100 proprietari di cani e veterinari per l'assicurazione degli animali domestici Direct Line.

Marc Abraham, un veterinario televisivo e un attivista per il benessere degli animali, ha affermato che l'impatto dell'obesità sulla salute dei cani è stata la preoccupazione principale, ma è stato anche un problema per i veterinari che hanno ripetutamente dovuto raccogliere animali a volte pesando più di quattro pietre e mezzo. «È sicuramente un rischio professionale - ha spiegato -. Molti veterinari hanno problemi alla schiena e dischi scivolati a causa di ciò. Posso farcela perché sono 6 piedi e 3 pollici, ma le persone più piccole di me potrebbero dover lavorare intorno al cane sul pavimento come un meccanico se non hanno attrezzature di sollevamento». Ultimo aggiornamento: 12:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA