«Qui i cani non entrano»: rissa al ristorante, arriva la polizia

La polizia è intervenuta per sedare la lite
Lite per un cane indesiderato al ristorante e per la sigaretta elettronica vietata dal titolare. È dovuta intervenire la polizia sabato sera per placare gli animi tra il proprietario di un ristorante del lungomare Da Vinci al Ciarnin a Senigallia e un cliente. Quest’ultimo pretendeva di entrare con il cane e la sigaretta elettronica. Entrambi vietati in quel ristorante.

Le regole però non sono piaciute al cliente che ha protestato e n’è scaturita un’accesa lite. Per il timore che la situazione potesse degenerare è stata chiamata la polizia. L’atmosfera si era surriscaldata. Gli agenti, raggiunto il ristorante indicato, hanno riportato la calma e provveduto ad identificare i coinvolti nella lite. Nessuno si è fatto male. 
Lunedì 10 Settembre 2018, 04:45 - Ultimo aggiornamento: 10-09-2018 13:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-09-10 15:47:10
Povero cane.

QUICKMAP