Cucciolo di pinscher abbandonato tra i cespugli: salvato dai vigili del fuoco

Il pinscher recuperato
Il pinscher recuperato
di Antonio Parrella
Sabato 30 Dicembre 2023, 15:39
2 Minuti di Lettura

Neanche le festività natalizie fermano l’abbandono degli amici a quattro zampe. Stavolta è toccato ad un cucciolo di pinscher di colore nero, lasciato al suo destino tra i cespugli folti e compatti di via Salvemini, a Caivano, e salvato solo grazie all’intervento dei vigli del fuoco.

Il fatto. I guaiti lamentosi del piccolo cane, che provenivano dai cespugli distanti pochi metri dalle abitazioni, avevano attirato subito le attenzioni dei residenti, che hanno così allertato sia la polizia locale che i vigili del fuoco.

I pompieri, giunti sul posto in pochi minuti, si sono così addentrati tra rami e pianticelle, portando in salvo il cucciolo che, dopo la brutta esperienza, aveva visibilmente paura di essere avvicinato.

Poi ha ceduto alle carezze e alle coccole dei vigili ed ha “accettato” di buon grado acqua e cibo, tra gli applausi e la commozione degi astanti.

Successivamente gli agenti municipali hanno provveduto ad “assicurarlo” ad un complesso veterinario specializzato, per sottoporlo a visite, vaccinazioni e cure del caso.

Ora il pet è in cerca anche di una vera famiglia, che possa adottarlo e dargli l’amore che merita, facendogli così dimenticare le sue fobie e difficoltà.     

© RIPRODUZIONE RISERVATA