Da Pulce a Leone, la nuova vita di un un pastore tedesco

Venerdì 30 Ottobre 2020 di Marta Ferraro
​Da Pulce a Leone, la felice traiettoria di un un pastore tedesco

Pulce, un pastore tedesco di tre anni, era rinchiuso in uno sgabuzzino nel centro di Palermo da quando era cucciolo. Era diventato quasi cieco, poiché difficilmente i suoi occhi incontravano la luce e a stento si teneva sulle zampe. Il suo destino sembrava segnato per sempre, fino a quando però sono entrati nella sua vita Debora e Michele, una coppia lombarda appassionata di animali e in special modo di pastori tedeschi che ha accolto l'appello dei volontari di La Zampa, come ha raccontato La stampa.

Debora e Michele, che sono diventati genitori solo sette mesi, hanno voluto accogliere nella loro famiglia con grande entusiasmo Pulce che nel frattempo è diventato Leone, come augurio di una nuova vita. L'incontro tra loro è stato molto emozionante, e ora a tutti loro non resta che cominciare insieme una seconda vita fatta di coccole e tanto amore. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA