Famoso allenatore di cavalli da corsa seduto su un equino morto: foto virale sul web, pioggia di critiche

Martedì 2 Marzo 2021 di Marta Ferraro
La foto di un rinomato allenatore di cavalli da corsa seduto su un equino senza provoca indignazione sul Web

 

Copy Code

 

Un allenatore di cavalli da corsa irlandese di successo è stato fotografato mentre parlava al cellulare seduto su un equino morto, suscitando indignazione e critiche sui social media, dove l'immagine è diventata in breve tempo virale.

Si tratta di Gordon Elliot, tre volte vincitore del Grand National, il percorso a ostacoli equino più importante del Regno Unito. Tuttavia, molti internauti preferiscono ignorare i suoi meriti e affermare che dovrebbe essere «bandito a vita» dalle competizioni. «Spero che Gordon Elliot non lavorerà mai più con un cavallo di nessun tipo», ha commentato un altro, mentre un altro ha aggiunto «Spero che sia severamente punito per il suo comportamento a dir poco vergognoso».

Quando la foto e le critiche sono diventate virali, Elliot ha rilasciato una dichiarazione in cui ha chiarito che non si tratta di una foto attuale. «Mi scuso profondamente per qualsiasi offesa che questa foto ha causato», ha detto, assicurando che «il benessere di ogni cavallo» per lui è «fondamentale».
«Ero in piedi accanto al cavallo in attesa per dare il mio aiuto per rimuovere il corpo, nel frattempo ho ricevuto una chiamata e, senza pensarci, mi sono seduto per rispondere», ha aggiunto.

L'uomo ha chiesto che la sua dichiarazione sia considerata un «contrasto con le varie falsità e disinformazione che circolano sui social network».

Da parte sua, l'Irish Horse Racing Regulatory Board ha annunciato l'avvio di un'indagine sull'immagine, per la quale Elliot si è impegnato a mostrare «piena collaborazione».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA