Avellino, la Polizia Penitenziaria
piange la morte del cane antidroga Hanya

Venerdì 25 Marzo 2022
Avellino, la Polizia Penitenziaria piange la morte del cane antidroga Hanya

Dolore e commozione tra i rappresentanti del Corpo di Polizia Penitenziaria per la scomparsa del cane antidroga Hanya, un pastore di colore grigio in forza al nucleo cinofili del distaccamento di Avellino. A darne notizia il segretario provinciale dellOsapp, Ettore Sommariva e il segretario regionale Vincenzo Palmieri. “Hanya condotto egregiamente da un assistente capo coordinatore del Corpo di Polizia Penitenziaria, ha operato nei sistemi penitenziari al fine di impedire grazie al suo infallibile fiuto l’introduzione illegale sostanze stupefacenti sia al nord che al sud della penisola e in altrettante operazioni portando a termine molteplici sequestri anche in altri ambiti in collaborazione con le altre forze di polizia”, dichiarano i due sindacalisti. Hanya ha svolto oltre dieci anni di onorato servizio. E’ venuto a mancare, circondato dall’affetto del suo conduttore e di tanti agenti.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 21:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA