Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lumache giganti invadono la Florida: «Sono pericolose e distruggono i raccolti»

Martedì 5 Luglio 2022 di Remo Sabatini
Una lumaca gigante africana (immag diffuse da Janie Durbin su Fb e dal Florida Department of Agriculture and consumer services)

"Sono grosse come topi". Così le descrive chi le ha trovate nei campi. Ed in effetti, stando alle immagini diffuse sui social da Janie Durbin e dal Florida Department of Agriculture and Consumer Services, sono davvero impressionanti. Lunghe fino a 20 centimetri, le lumache giganti africane sembrano essere tornate a colonizzare ampie aree della Florida. Tanto che il Dipartimento per l'Agricoltura, è tornato a lanciare l'allarme. Sì perché quella che è già stata definita una pericolosa invasione, per la Florida non è una novità. Anzi, quella iniziata in questi giorni, dopo le precedenti del 1975 e del 2021, è la terza eradicazione che si sta intentando contro questa particolare specie di lumaca dell'appetito insaziabile.

Russia, orso furioso attacca il direttore del circo di fronte ai bambini: l'animale viene sedato e costretto a esibirsi

"La lumaca gigante africana, spiega in un comunicato ufficiale il Dipartimento, è una delle lumache più dannose del pianeta. Si nutre di oltre 500 specie di piante diverse. Tanto da risultare devastante per le colture e le aree naturali". Ma no è tutto. "Sono animali pericolosi anche per l'uomo in quanto portatori di un parassita, denominato parassita polmonare del ratto, che negli umani può scatenare la meningite". Anche e soprattutto per questo, mentre le operazioni di recupero, disinfezione e quarantena sono già iniziate, viene raccomandato di non toccarle se non con l'ausilio di guanti. Come sono arrivate in Florida? Queste lumache sono infatti originarie dell'Africa Orientale. Tra le ipotesi formulate quella più plausibile sembra rientrare nel commercio, più o meno legale, di animali. L'importazione e detenzione delle lumache giganti africane non sono consentite. Così, mentre nella regione di New Port Richey, nella Contea di Pasco, si contano già i danni, l'allarme cresce: "Chiunque le vedesse, è l'appello del Dipartimento, denunci immediatamente. Sono voraci e si riproducono velocemente".

Ultimo aggiornamento: 10 Luglio, 09:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA