Regina Elisabetta, l'ultimo grande dolore: in estate l'addio a Candy, il cane che era con lei da 18 anni

Regina Elisabetta, l'ultimo grande dolore: in estate l'addio a Candy, il cane che era con lei da 18 anni
Regina Elisabetta, l'ultimo grande dolore: in estate l'addio a Candy, il cane che era con lei da 18 anni
Sabato 17 Settembre 2022, 17:17 - Ultimo agg. 19 Settembre, 11:05
3 Minuti di Lettura

Per una donna che amava così gli animali, l'addio al suo Candy non deve essere stato un dolore facile da sopportare. La regina Elisabetta era legatissima alla sua amata cagnolina Candy, morta questa estate dopo 18 anni al suo fianco. Era la più vecchia dei suoi fedeli compagni a corte e si diceva che la regina fosse letteralmente «sconvolta» della sua scomparsa. 

La perdita di Candy, un dorgi (un incrocio tra un bassotto e un corgi) è stata un duro colpo per la regina poiché Candy era stato al suo fianco dal 2004, più di 18 anni, un'età straordinaria per un dorgi. Era uno dei quattro dorgi della regina (Cider, Berry e Vulcan erano gli altri) e aveva lo stesso nome del labrador amatissimo dal principe Filippo. 

La decisione di Elisabetta sulla sepoltura

Sebbene Candy fosse avesse un'età avanzata per un cane, la sua morte ha colpito duramente la regina. Tanto che con una decisione del tutto insolita, ha deciso che non dovesse essere sepolto a Balmoral, lì dove era morto. Esiste infatti una regola non scritta secondo cui i cani vengono seppelliti dove muoiono: la stessa regina sovrintende alle sepolture, accompagnata dal capo giardiniere. Viene eretta una lapide con il nome del cane, la data di nascita e un apposito epitaffio. Alla morte di Candy, la Regina ha fatto in modo che i resti del cane venissero trasportati in aereo a Londra e trasferiti a Windsor per essere sepolti con un altro compagno di lunga data, Vulcan, scomparso nel 2020.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA