Russia, due elefanti scappano dal circo e si fermano per strada per giocare con la neve

Venerdì 24 Gennaio 2020 di Nico Riva
Due elefanti sono scappati dal circo e si son fermati per strada per...giocare con la neve! La città russa di Yekaterinburg è stata il teatro di questo inaspettato siparietto. I pachidermi, la 45enne Carla e il 50enne Roni, fanno parte di un circo italiano itinerante che viaggiava in direzione San Pietroburgo. 

I social network si son riempiti di video e foto degli animali intenti a giocare su e con la neve, di fronte a tanti cittadini estasiati dall'evento. Uno degli elefanti ha attraversato una strada affollata, urtando anche un uomo che è finito a terra nel tentativo di fermare l'animale tenendolo per la proboscide. Alla fine, con delle corde e l'intervento di 12 persone fra esperti e cittadini comuni, son riusciti a riportare gli animali all' "ovile".

Carla e Roni fanno parte del circo Togni, una delle dinastia circensi più grandi e famose d'Italia. Il direttore artistico e presentatore del circo Sergey Bondarchuk ha rivelato ai media locali: «Gli elefanti hanno il loro carattere e leloro emozioni. Sono molto intelligenti. Sono usciti all'aperto ed erano particolarmente felici di vedere la neve, gli alberi e i pedoni che facevano da spettatori. Noi amiamo tanto i nostri animali, sono come la nostra famiglia. Anche loro amano il circo, si annoiano senza lavorare. I nostri animali vivranno e moriranno con noi, non sopravviverebbero allo stato brado».
 
Ultimo aggiornamento: 22:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA