Il nido della tartaruga è a rischio, scatta il salvataggio

Martedì 10 Agosto 2021 di Nazareno Dinoi
La zona del ritrovamento

Una nidiata di tartaruga "Caretta Caretta" troppo vicina alla spiaggia. E in provincia di Taranto scatta l'operazione di salvataggio. Lavoro notturno per il personale della Lega Navale di Torre Colimena che ha dovuto mettere al sicuro un nido di Caretta Caretta che si trovava troppo vicino alla battigia sulla spiaggia della Salina dei Monaci, in località Torre Colimena marina di Manduria.

Il salvataggio

Il posto è stato presidiato dagli specialisti del Wwf di Policoro e dai volontari della Lega Navale che vigileranno sino alla schiusa. Le uova recuperate sono 65.  La zona interessata che è stata delimitata e transennata. Ed ora sarà vigilata anche per preservare il nido da eventuali curiosi o, peggio ancora, malintenzionati.

Il precedente

Il luogo non è molto distante dal punto dove due anni fa fu trovato un altro nido di Caretta Caretta. La schiusa, incontrollata allora, provocò la morte di numerose tartarughe che persero l’orientamento e si diressero verso la litoranea, invece di raggiungere il mare.
 

Ultimo aggiornamento: 15:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA