Tartaruga marina salvata e rilasciata in mare con la telecamera sul carapace riprende immagini da brividi

Lunedì 16 Agosto 2021 di Remo Sabatini
Le emozionanti immagini riprese dalla telecamera sul carapace della tartaruga (Video di Filippo Armonio pubbl su Fb)

Le immagini scaldano il cuore. Documentano non soltanto il rilascio di una tartaruga marina in mare ma, soprattutto, le prime fasi di quella libertà ritrovata attraverso i suoi stessi occhi. Grazie alla telecamera posta sul carapace dagli studiosi, infatti, la tartaruga ci fa entrare, in silenzio, nel suo mondo. E quel mare cristallino che si svela, attraverso ciò che vede la tartaruga, è da brividi. Con lei che nuota sul fondale e si guarda intorno, fino alla risalita in superficie per un breve respiro per poi tornare ad immergersi e nuotare sempre più lontano per poi finalmente sparire. Protagonisti della vicenda Filippo Armonio, responsabile del Centro Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone, a Reggio Calabria, una telecamera subacquea e soprattutto Delilah, la splendida femmina di 23 chilogrammi  di Caretta caretta.

 

«Delilah -spiega al Messaggero Filippo Armonio - era stata recuperata a metà luglio alla deriva. Intrappolata in un groviglio di cordame abbandonato ad un paio di miglia dalla costa di Spropoli, non fosse stata trovata dal diportista che ci ha allertato, sarebbe certamente morta». Così, una volta recuperata, la tartaruga era stata immediatamente curata con il grosso amo da palangaro nell'esofago, asportato grazie all'intervento chirurgico operato dal Prof Antonio di Bello. Poi, dopo diversi giorni di convalescenza, Delilah era stata considerata pronta per riprendere il mare. Cosa che sarebbe accaduta nel modo più coinvolgente possibile. Grazie ad un sistema di sgancio progettato dallo stesso Armonio in collaborazione con il team del Centro di Recupero, alla tartaruga era stata fissata una telecamera sul carapace che, come illustrato dalle immagini che pubblichiamo, per qualche minuto ci fa entrare nel suo mondo. Un mondo meraviglioso quanto delicato e, purtroppo, ricco di insidie. E allora, come sottolineato dallo stesso Armonio al termine del video, non rimane che augurare buona fortuna alla tartaruga Delilah che finalmente è tornata a casa.

Rilasciata dalla Guardia di Finanza al largo di Palmarola la tartaruga Azzurra

Anche a Sabaudia deposte in spiaggia uova di tartaruga

 

 

Ultimo aggiornamento: 10:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA