Trovati in un parco nazionale dell'Uganda sei leoni mutilati

Lunedì 22 Marzo 2021 di Marta Ferraro
Trovati in un parco nazionale dell'Uganda sei leoni mutilati

 

Copy Code

 


I resti di sei leoni mutilati sono stati trovati nel Queen Elizabeth National Park, nel sud-ovest dell'Uganda.

A darne notizia è stato l'Uganda Wildlife Authority che in una dichiarazione ha supposto che potrebbe trattarsi di un avvelenamento, sebbene non abbia escluso come possibile causa il traffico di animali selvatici.

I corpi dei leoni appaiono smembrati e sembrano circondati da avvoltoi. Le autorità hanno condannato la morte degli animali e hanno aperto un'indagine, pertanto una squadra di investigatori sta già lavorando con la polizia locale per determinare esattamente cosa è successo agli animali.

«UWA condanna fermamente l'uccisione illegale di fauna selvatica, perché non solo ha un impatto negativo sul nostro turismo come paese, ma anche sulla generazione di reddito che sostiene la conservazione e il lavoro comunitario nelle nostre aree protette», si legge nella dichiarazione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA