Una volpe nella nebbia al Faito: il curioso scatto di una giovane fotografa

di Titti Esposito

Non poteva credere ai suoi occhi. Nella nebbia, sul monte Faito, a due passi dal Santuario di san Michele arcangelo, restaurato parzialmente e riaperto di recente dopo tre anni di lavori, c'era una volpe.

L'animale della famiglia dei canidi, ha girato nella piazzetta e si è fermata davanti alla statua della Vergine, guardando la giovane fotografa Francesca Fiore, che si trovava di fronte a lei.

Pochi minuti, scrutando l'umano di fronte, lei essere animale dei boschi, furba e meravigliosa nel suo manto color della ruggine.

Uno scatto che in queste ore sta facendo il giro dei social, trovando proseliti di fan, entusiasti della volpe, che rappresenta lo stato di benessere della montagna dei Lattari, che l'anno scorso vide andar in fumo ettari di verde e morire tanti animali e che quest'anno, a quanto pare sta recuperando con flora e fauna in rinascita.
 
Sabato 25 Agosto 2018, 22:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP