Un milione di gatti macellati ogni anno, il rapporto choc pubblicato dalle associazioni

Mercoledì 26 Agosto 2020 di Remo Sabatini
Un milione di gatti macellati ogni anno, il rapporto choc pubblicato dalle associazioni (immagini pubblicate nel rapporto di Four Paws e Change for Animals Foundation)

Un milione di gatti vengono macellati ogni anno in Vietnam. Questo, il numero drammatico indicato nel rapporto choc pubblicato in questi giorni da Four Paws e Change for Animals Foundation. Un numero incredibile che le due associazioni animaliste internazionali, tra le più riconosciute in ordine alla salvaguardia animale, hanno diffuso attraverso i loro canali ufficiali. Corredato da immagini che, come quella che pubblichiamo, lasciano ben poco spazio all'immaginazione, il rapporto prende in esame un tema che mai come in questi ultimi tempi segnati dalla pandemia Covid-19, sembra essere tornato d'attualità.

Settanta gatti maltrattati e rinchiusi in un appartamento: donna denunciata
 

Carne di gatto venduta anche a 19 euro al chilo


Così si scopre che l'incremento nel consumo di carne di gatto si è verificato nell'ultima decade e che si è sviluppato ampiamente attraverso una vera e propria tratta animale che vede coinvolti macelli, più o meno clandestini, dalle caratteristiche sanitarie pressochè assenti, venditori e ristoranti. Una tratta che frutta generosi guadagni. Basti pensare che le "piccole tigri", come vengono chiamati affettuosamente i gatti, possono arrivare a costare da 6 euro al chilo, in caso di esemplari comuni. Un Prezzo già più che ragguardevole per un Paese come il Vietnam che può schizzare in alto fino ad arrivare a toccare i 19 euro se si tratta dei ben più pregiati gatti neri.

Gattino incastrato nel motore di una Audi, i pompieri smontano l'auto e lo salvano

Tutto, nonostante il consumo di carne di gatto sia stato vietato dalle autorità tra il 1998 e il 2020 con diversi interventi che avevano seguito il divieto di commercio interprovinciale, già vietato nel 2009. "È triste constatare, ha dichiarato Josef Pfabigan di Change for Animals Foundation e Four Paws, come nonostante i pericoli per la salute determinati dal consumo di questo tipo di carne e con l'emergenza Covid-19 ancora in atto, la nostra investigazione abbia portato allo scoperto un traffico che prosegue e attraversa il Paese". Il rapporto si chiude con l'invito alle autorità vietnamite perchè, con maggiori controlli, pene certe e una nuova consapevolezza, si possa finalmente porre rimedio ad una tratta terribile che deve finire. 
 

 

Ultimo aggiornamento: 16:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA