Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Alec Baldwin e l'incidente sul set, la famiglia della direttrice di fotografia uccisa gli fa causa

Martedì 15 Febbraio 2022
Alec Baldwin e l'incidente sul set, la famiglia della direttrice di fotografia uccisa gli fa causa

La famiglia di Halyna Hutchins, la direttrice della fotografia uccisa sul set del film 'Rust' da un colpo sparato da Alec Baldwin ha fatto causa all'attore e ai produttori per omicidio colposo. Lo riportano i media americani. La «condotta sconsiderata e il risparmio sui costi di produzione» da parte di Baldwin e degli altri produttori del film «hanno portato alla morte di Halyna Hutchins», ha dichiarato l'avvocato della famiglia Brian Panish.

Alec Baldwin torna su un set per la prima volta dopo "Rust" e la morte di Halyna Hutchins: «Strano effetto lavorare dopo quell'incidente»

Alec Baldwin sulla morte di Halyna Hutchins: «Non dimenticherò mai l'incidente sul set di Rust, ci penso ogni giorno»

Cos'era successo

Il 22 ottobre scorso sul sete del film "Rust" al Bonanza Creek Ranch di Santa Fe, Alec Baldwin ha sparato alcuni colpi di pistola per scaricare l'arma di scena. Ma i proiettili che erano veri hanno colpito e ucciso  la direttrice della fotografia Halyna Hutchins, 42 anni e ferito il regista del film, Joel Souza, 48 anni. 

 
Video

Ultimo aggiornamento: 17 Febbraio, 12:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA