Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Amber Heard accusa le ex di Johnny Depp: «Non lo denunciano perchè hanno paura»

Domenica 19 Giugno 2022 di L.Jatt.
Amber Heard accusa le ex di Johnny Depp: «Non lo denunciano perchè hanno paura»

Dopo aver perso il processo intentato contro il suo ex Johnny Depp, Amber Heard ha affermato che le ex della star hollywoodiana «sono troppo spaventate per accusarlo pubblicamente di violenza». Questo il resoconto della sua prima intervista da quando ha perso il suo caso di diffamazione il 1 giugno scorso. Heard, 36 anni, ha parlato con Dateline della NBC in una chat proiettata nella sua interezza per la prima volta venerdì scorso e ha detto a Savannah Guthrie che era “terrorizzata” di raccontare la sua versione della storia.

Amber Heard choc nell'ultima intervista: «Amo ancora Johnny Depp». Ma poi mostra in tv le sue "prove" su botte e abusi

L'intervista


Nell’intervista, Guthrie ha sottolineato che Heard è l’unica donna ad essersi fatta avanti con accuse di abusi contro Depp. Si è domandata perché nessun altro avrebbe parlato se avessero subito lo stesso trattamento violento che lei afferma di avere avuto. 
La Heard ha risposto: «Guarda cosa mi è successo quando mi sono fatto avanti. Tu lo faresti?». Durante il processo per diffamazione, Kate Moss, ad esempio, ha deposto in tribunale per difendere il suo ex fidanzato, con cui è uscita dal 1994 al 1998 e ha dato così un duro colpo alla Heard smentendo l’affermazione dell’attrice secondo cui Depp una volta ha spinto la ex top model giù da una rampa di scale. 

Durante la testimonianza di Heard infatti, Kate Moss ha riferito di aver sentito le accuse secondo cui Depp una volta l’avrebbe spinta giù per una rampa di scale: l’attrice tuttavia, secondo la testimonianza a sostegno di Depp, ha anche detto che Depp l’ha effettivamente aiutata dopo che è scivolata accidentalmente.

Amber Heard invece ha raccontato che mentre un giorno discuteva con Depp Depp in cima a una scala, sua sorella, Whitney Heard, si è messa in mezzo a loro: «Si è gettata sulla linea di tiro. Stava cercando di convincere Johnny a fermarsi. Dava le spalle alle scale e io non ho esistato, pensando subito a ciò che era accaduto a Kate Moss, e così l’ho colpito». Kate Moss ha ribattuto che Depp non l’ha mai «spinta o lanciata giù per le scale» ma che si è preso cura di lei dopo che è inciampata durante un viaggio che hanno fatto insieme in Giamaica.

 

Lo sfogo

Amber Heard si è sfogata: «So che la cosa più spaventosa e intimidatoria per chiunque parli di violenza sessuale è quella di non essere creduti, di essere chiamati bugiardi o essere umiliati. E non lo dico per vendetta perchè questo sarebbe un modo davvero pessimo per ottenere vendetta», ha continuato: «Per quanto sia sciocco dirlo ad alta voce, il mio obiettivo è: voglio solo che le persone mi vedano come un essere umano».
Venerdì scorso, poco prima che l’intervista andasse in onda, il team di Heard ha insistito sul fatto che Depp non si era pentito di ciò che aveva fatto: «Se il signor Depp o il suo team hanno un problema nel dire la verità, gli consigliamo di sedersi con Savannah Guthrie per un’ora per rispondere a tutte le sue domande» ha detto un portavoce al DailyMail.com, poiché Heard ha definito Depp, 59 anni, un «bugiardo» e ha rincarato la dose affermando di essere stata picchiata e aggredita sessualmente durante la loro relazione. 

La Heard ha anche mostrato un raccoglitore pieno di appunti del suo terapeuta; nuove prove che dimostrano le sue accuse di abusi fisici e sessuali contro Depp, nonostante queste note siano già state respinte dal giudice.

«Io rimarrò fedele a quello che ho detto fino al giorno della mia morte. So cosa mi è successo. Sono qui come una sopravvissuta» ha detto ancora la Heard che ha precisato: «Non ho mai voluto che le accuse di abusi contro Depp fossero trasmesse così pubblicamente e non sarei mai voluta andare in giudizio. Ma non avevo scelta». E nonostante continui a portare avanti le sue accuse, Heard insiste sul fatto che non vuole altro che proseguire la sua vita: «Non vedo l’ora di vivere la mia vita e ne ho una lunga, spero, di fronte a me. E continuerò a percorrerla con il mento alzato». 

Ultimo aggiornamento: 21 Giugno, 09:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA