Carramba Boys: «Raffaella Carrà mi aprì le porte della televisione»

Domenica 11 Luglio 2021 di Daniele Ronci
Carramba Boys: «Raffaella Carrà mi aprì le porte della televisione»

«Questo ragazzo mi piace», queste le parole che Raffaella Carrà sussurrò all'autore durante i provini al teatro delle Vittorie di Roma per la scelta dei Carramba Boys. «Ero molto teso - racconta Daniele Abbafati nato e cresciuto a Cisterna ed oggi apriliano di adozione - ma quelle 4 parole mi misero a mio agio, ci furono altre 5 selezioni e poi fui scelto. Quella prima impressione fu la conferma della grandiosità di un'artista completa che sapeva coinvolgere e stimolare. Una professionalità impeccabile, bastava uno sguardo, se serviva anche un sorriso, ci seguiva nelle coreografie, stimolandoci e soprattutto tirando fuori il meglio di noi». Daniele parla con lo sguardo proiettato a quegli istanti, quasi si commuove e continua a sfogliare le tantissime foto che lo ritraggono insieme alla Carrà. «Io venivo dal mondo della moda e grazie a lei sono arrivato sul piccolo schermo sulla casa ammiraglia della televisione italiana. Mi scelse per stare al suo fianco nella puntata in cui era ospite Diego Armando Maradona. In mezzo a due mostri sacri dello sport e dello spettacolo, mi viene la pelle d'oca ogni volta che ci penso. Ho vissuto quel momento con spensieratezza, prima di iniziare ero tesissimo, lei si giro mi guardo dritto negli occhi, come a dirmi, non ti preoccupare, ci sono io con te».

Raffaella Carrà, l’agente svela: «Ci sono colleghi che dicono falsità sul suo conto»

Daniele, la Carrà e Maradona furono protagonisti di uno dei momenti più visti della storia della televisione italiana. «Era piena di sorprese e non affatto lontana da come appariva in tv, in occasione della festa della mamma organizzò, a nostra insaputa, l'ospitata dei nostri genitori, una carrambata indimenticabile. Feci parte del suo staff per altre due edizioni, nelle stagioni dal 1997 al 1999». Da decenni Abbafati è parte integrante ed inamovibile del fortunato programma di Michele Guardì I Fatti Vostri. «Dopo l'esperienza con Raffaella Carrà avevo saputo che c'erano i provini per I Fatti Vostri e la produzione aveva individuato alcuni volti tra i Carramba Boys».

 

 


 

Ultimo aggiornamento: 12 Luglio, 09:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento