Esce dal coma con capacità artistiche incredibili mai avute: «Nessuna spiegazione medica a quanto avvenuto»

L'uomo si è svegliato senza alcun ricordo del suo passato ma con incredibili capacità creative che hanno impressionato anche i medici

Esce dal coma con capacità artistiche incredibili mai avute: «Nessuna spiegazione medica a quanto avvenuto»
Esce dal coma con capacità artistiche incredibili mai avute: «Nessuna spiegazione medica a quanto avvenuto»
Lunedì 14 Novembre 2022, 15:46 - Ultimo agg. 30 Novembre, 13:45
3 Minuti di Lettura

Moe Hunter ha 38 anni. Ha rischiato di morire dopo essere rimasto in coma per oltre un mese per un rara forma di meningite batterica. Ma dopo il risveglio al Queen Elizabeth Hospital di Birmingham, è diventato un'altra persona. Uscito da coma non ricordava nulla del passato. In compenso possedeva capacità artistiche mai avute che gli hanno consentito di iniziare una nuova vita e una nuova carriera.

Mangia solo croissant e pasta per 10 anni, da piccola aveva rischiato di rimanere soffocata durante il pranzo

Esce dal coma e diventa artista

Dopo essersi svegliato dopo l'operazione al cervello, non aveva memoria. Ma ha sbalordito tutti quando ha iniziato a mostrare abilità che non aveva mai avuto prima dell'intervento chirurgico. Riusciva a pensare in modo più creativo e disegnare, dipingere e scolpire in modo impeccabile. Cosa che prima non era in grado di fare. Anzi, a scuola andava anche malino in arte, ha poi raccontato.

IL RACCONTO

«Mi sono svegliato il 13 ottobre 2004 - ha raccontato ai tabloid britannici - Non ricordo nulla prima di allora.  Tutto mi è stato riferito da familiari e amici. Volevo sfruttare questa seconda possibilità di vita. Perciò mi sono messo a fare falegname per costruire giocattoli per bimbi». 

LA CARRIERA

Col tempo ha affinato le inspiegabili capacità artistiche. Ora è un artista di talento. Ha iniziato a costruire modelli a grandezza naturale di personaggi e oggetti della tv e del cinema. La sua casa è ora piena di dipinti, disegni e modelli, tra cui un R2-D2 a grandezza naturale, Chappie e un AT-ST di Star Wars. 

LA SPIEGAZIONE MEDICA

I medici lo descrivono come un «miracolo ambulante»" poiché si è ripreso rapidamente e ha iniziato a mostrare nuove abilità dopo quell'intervento chirurgico. «Nessuno ha dato una spiegazione medica a quanto avvenuto - racconta Moe - So solo che il coma può fare cose pazze a un cervello umano. Mi hanno anche raccontato che ci sono molte storie e teorie sulle persone che si sono svegliate dal coma con abilità mai avuto e persino capacità di parlare altre lingue».

© RIPRODUZIONE RISERVATA