Johnny Depp senza pace: un intruso in casa sua si fa la doccia e si versa da bere

Lunedì 22 Marzo 2021
Johnny Depp senza pace: un intruso in casa sua si fa la doccia e si versa da bere

Tra le mille disavventure di Johnny Depp, ancora alle prese con una infinita separazione (a colpi di carte bollate) con la ex moglie Amber Heard, si segnala anche una intrusione nella sua sontuosa villa di Hollywood, da parte di un uomo senza fissa dimora che si è subito messo a suo agio: ha curiosato tra i vini e i whisky a disposizione della star, e si è versato più di un bicchiere. 

Johnny Depp licenziato dopo le violenze alla moglie: per la sua carriera è l'inizio della fine?

La polizia è stata allertata da un vicino di Depp, che aveva visto un uomo aggirarsi dalle parti della piscina dell’attore. A quanto sembra, il vicino ha affrontato l’intruso, che scappando si è diretto ancora più vicino alla casa dell'attore. 

Poco dopo, apprende il sito specializzato TMZ, è stato lo stesso apparato di sicurezza della star ad allertare la polizia, perché un estraneo era penetrato nella villa. Quando gli agenti sono arrivati, hanno trovato l’uomo intento a farsi una doccia in uno dei bagni della casa, che rifiutava di uscire. Così, la polizia ha dovuto sfondare la porta per arrestarlo. 

 

A quanto sembra, l’intruso aveva anche frugato nella dispensa, e si era fatto un bicchiere. Depp è famoso per la passione per il vino, specialmente quello costoso e di grande qualità. Non è la prima volta che la casa di Depp è oggetto di incursioni del genere. Lo scorso gennaio, era stata arrestata una ladra che si era introdotta nella villa. Quando sono arrivati gli agenti, l’intrusa era già scappata.

 

Depp sta cercando in questi mesi disperatamente di averla vinta nei confronti della ex moglie, che lo aveva accusato di violenza. Dopo la causa persa contro di lei e quanto scritto da The Sun, che lo aveva definito “picchiatore di mogli”, i suoi legali stanno cercando di riaprire il caso, sostenendo che la sentenza del 2020 sarebbe stata influenzata dalla dichiarazione di lei, di voler devolvere in beneficenza i sette milioni di dollari di risarcimento del divorzio. A quanto pare, non tutto sarebbe andato in beneficenza, sostengono.

 

Per Depp si tratta anche di salvare la propria carriera. Dopo i casi di Kevin Spacey, Harvey Weinstein, Woody Allen e, nelle ultime settimane, di Armie Hammer, la “cancel culture” di Hollywood si sta rivelando spietata nei confronti dei casi di presunta molestia e di violenza.

 

Ultimo aggiornamento: 16:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA