Katie Price violentata da un gruppo di uomini armati, la confessione: «Per questo ho provato a suicidarmi»

La rivelazione shock della violenza subita in Sudafrica nel corso di una rapina e l'impatto che questo momento buio vissuto dalla star inglese ha avuto sulla sua salute mentale

Katie Price: «Sono stata violentata da un gruppo di uomini armati, per questo ho tentato il suicidio»
Katie Price: «Sono stata violentata da un gruppo di uomini armati, per questo ho tentato il suicidio»
Mercoledì 7 Settembre 2022, 14:31 - Ultimo agg. 8 Settembre, 00:25
3 Minuti di Lettura

Violentata sotto la minaccia di una pistola: un episodio terribile che ha segnato la vita di Katie Price e che è anche la causa del suo tentativo di suicidio. Il fatto risale al 2018 ma solo ora la nota modella, cantante e imprenditrice britannica ha trovato la forza di raccontare ai fan la sofferenza e il dolore con cui ha convissuto negli ultimi anni.

Inghilterra, in vendita la villa di Yorke, stella del Manchester United, e dell'ex fidanzata Katie Price: forte sconto sul prezzo

LA VIOLENZA SESSUALE

L'abuso sessuale è avvenuto in Sudafrica dove la Price, 44 anni, si trovava per questioni lavorative. Insieme a una troupe televisiva stava girando alcune scene per la serie tv “Katie Price: my crazy life” in cui racconta, in maniera anche ironica e divertente, la sua quodianità e quella della sua famiglia.

A un certo punto, come Price racconta in esclusiva al Daily Star, durante uno spostamento da Johannesburg allo Swaziland, un gruppo composto da sei uomini ha bloccato i veicoli su cui viaggiava in compagnia della troupe, derubandoli. Dopo aver saccheggiato computer, gioielli e soldi in contanti, gli uomini armati di pistola hanno abusato sessualmente della donna.

LA TESTIMONIANZA 

«Durante le riprese con ITV in Sudafrica non avevamo sicurezza. Se avessimo avuto la sicurezza, mi avrebbero sicuramente aiutato quando i sei ragazzi che ci hanno aggredito, mi hanno tenuta sotto tiro e mi hanno violentata». Così Katie Price ha spiegato al MailOnline la dinamica del terrificante attacco. Gli aggressori non sono mai stati arrestati.

 

IL DOCUMENTARIO SUL TRAUMA 

Dopo quattro anni, per la prima volta, Price racconterà questo terribile episodio davanti alle telecamere di Channel 4 nel suo nuovo documentario “Katie Price: Trauma and Me”. Nel corso del programma, la protagonista parlerà del suo disturbo da stress post traumatico e di quanto questo momento buio della sua vita abbia influito negativamente sulla sua salute mentale, anche allo scopo di sensibilizzare tutti alla necessità di prendersene cura. Nel corso del programma televisivo, Price racconterà anche le controversie legali avute con i padri dei suoi cinque figli.

Londra, il tweet di Katie Price dal luogo dell'attentato: «Ero a Westminster. È stato come in un film»

© RIPRODUZIONE RISERVATA