Manuela Arcuri: «Se prendi peso non lavori in tv», lo sfogo dell'attrice sui social

Mercoledì 7 Ottobre 2020
Video

Manuela Arcuri appoggia la battaglia di Vanessa Incontrada e rispondendo ad un commento di una follower fa emergere una scomoda verità sul mondo della tv (che forse sta cambiando proprio adesso): "Ahimè: meglio magre deperite che cicciottelle", ha scritto l'attrice.

 

Arisa e il selfie "naturale": «Basta ritocchi, amiamoci per quello che siamo»

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ieri sono stata ospite di @storieitalianerai e abbiamo parlato di Body shaming. Purtroppo nel 2020 ancora non si accetta la donna per come è, imperfetta, morbida, con qualche ruga o con un corpo che si trasforma semplicemente dopo una gravidanza. Smagliature, cellulite e altri “segni” sono estetici e non hanno nulla a che vedere con chi siamo, cosa diciamo e come agiamo. Sembra un ovvietà ma non lo è. Non dobbiamo avere paura di mostrarci come siamo ma accettarlo (si vale anche per me) e se un @vanityfairitalia ti dà la possibilità di farlo allora significa che le cose forse stanno cambiando. Sono piccoli passi che diventerebbero enormi se lo capissero tutti. Se diventasse normalità, consuetudine senza dover nascondere una parte di noi! Brava @vanessa_incontrada grazie ancora @eleonora_daniele_official ❤️💪🏼👸🏻 #grlpwr #womenpower #mom #motivation #mammefelici #wwfitalia

Un post condiviso da Manuela Arcuri (@manuelaarcuri_official) in data:

 


LEGGI ANCHE: -- 'Prendevo anfetamine per restare magra', l'attrice solo ora confessa il suo dramma. Cosa faceva per fare l'attrice

© RIPRODUZIONE RISERVATA