Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Monica Vitti, Verdone: «Immensa, luce per le nuove generazioni». Franceschini: «Grande italiana»

Mercoledì 2 Febbraio 2022
Monica Vitti, Verdone: «Immensa, luce per le nuove generazioni». Franceschini: «Grande italiana»

Monica Vitti. Un'attrice immensa, «completa, dalla personalità forte e incisiva. La ricorderò sempre per esser stata la prima attrice ad incoraggiarmi e ad applaudirmi in una visione privata a casa di Sergio Leone di Bianco Rosso e Verdone. Le giovani attrici dovranno studiare bene le sue interpretazioni, ne saranno illuminate», commenta a caldo Carlo Verdone la scomparsa di Monica Vitti.

Monica Vitti, la stella più eclettica del cinema italiano amata dai grandi registi

«Con Anna Magnani sarà ricordata come un'attrice straordinaria sia nel dramma sia nel brillante. Ha avuto uno splendido ed ammirevole uomo accanto: Roberto Russo», aggiunge.

L'intervento del ministro

«Addio a Monica Vitti, addio alla regina del cinema italiano. Oggi è una giornata davvero triste, scompare una grande artista e una grande italiana», dice invece il ministro della Cultura, Dario Franceschini.

Il post di Verdone

Quindi il post su Facebook: «Monica Vitti ci lascia e con lei se ne va un'attrice di immenso spessore, gran carattere e forte personalità. In un cinema tutto o quasi al maschile lei ed Anna Magnani hanno rappresentato il talento femminile ai massimi livelli. Perfetta e credibile sia nel drammatico che nella commedia lascia un' eredità dura da colmare. Tutte le giovani attrici dovrebbero studiare le sue interpretazioni. Ne trarrebbero una grande, immensa lezione. Nella sua lunga malattia ha avuto accanto un uomo ammirevole, eccezionale: Roberto Russo. A lui il mio abbraccio più sincero e forte. Grazie Monica per tutto quello che ci hai dato. Nella risata e nella riflessione»

Ultimo aggiornamento: 16:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA