«Accoglienza e integrazione nelle Terre di don Peppe Diana», si presenta il libro di Dandolo e Mosca

Martedì 10 Novembre 2020

Sarà presentato mercoledì 11 novembre, alle 16.30, il libro "Accoglienza e integrazione nelle Terre di don Peppe Diana. Storia ed economia dei flussi migratori tra il litorale domitio e Casal di Principe" (edito dalla Fondazione Banco di Napoli, 2020), a cura dei professori Francesco Dandolo e Michele Mosca dell'Università di Napoli Federico II. 


L'iniziativa è promossa dalla Fondazione Polis della Regione Campania, presieduta da don Tonino Palmese, che nell'occasione consegnerà ai due autori anche una targa come "riconoscimento dell'elevato valore scientifico dell'opera, i cui temi sono parte eminente della missione e dell'impegno della Fondazione Polis". 
 
Il volume raccoglie gli atti del convegno tenuto a "Casa don Diana" a Casal di Principe nel maggio del 2019 in occasione dei 25 anni dall'uccisione di don Peppe Diana. E pone particolare attenzione sulla figura di Jerry Essan Masslo vittima innocente della criminalità, ucciso il 25 agosto 1989 nelle campagne di Villa Literno.

L'incontro, a cui è possibile partecipare online, collegandosi alle pagine social della Fondazione Polis e di Radio Siani, sarà presieduto da don Tonino Palmese. Interverranno il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano; Mario Morcone, assessore regionale alla Sicurezza, legalità e immigrazione; Enrica Amaturo, presidente del Comitato scientifico della Fondazione Polis; Vittorio Amato, direttore del Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università Federico II; Salvatore Cuoci, coordinatore del Comitato don Peppe Diana.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA