Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Bonus vacanze 2021, chi può richiederlo e come ottenerlo: si potrà usare in agenzia di viaggio

Venerdì 23 Aprile 2021 di Marco Conti
Bonus vacanze 2021, chi può richiederlo e come ottenerlo: si potrà usare in agenzia di viaggio

Si avvicina l'estate e torna il bonus-vacanze. Per andare al mare, in montagna o per visitare una città d’arte, si potrà utilizzare il bonus anche in più trance. La modifica, rispetto all’utilizzo dello scorso anno, è stata annunciata dal ministro del Turismo Massimo Garavaglia e prevede anche il coinvolgimento delle agenzie di viaggio dove si potrà utilizzare il bonus.

I bonus, dai 150 ai 500 euro a seconda della composizione del nucleo familiare, spesso non vengono spesi sino all’ultimo euro e la cifra complessiva utilizzata lo scorso anno, rispetto ai due miliardi e mezzo stanziati, è stata molto esegua e ben al di sotto dello stanziamento.

Bonus 100 euro Irpef: ecco a chi spetta e come ottenerlo. Fuori i dipendenti all'estero

Come richiedere il bonus vacanze

Oltre quindi al prolungamento della durata dei bonus emessi lo scorso anno, il ministro Garavaglia rende il buono spendibile direttamente nelle agenzie viaggio che in questo modo possono più facilmente aiutare il cliente a spenderlo. Magari dividendolo per impegnarlo in due differenti vacanze. 

Anche per quest’anno lo stanziamento a disposizione ammonta a due miliardi e mezzo. Il bonus può essere utilizzato in tutte la strutture turistiche che hanno codice Ateco 55, hotel, b&b, villaggi, campeggi, agriturismi.

Potranno usufruirne le famiglie che hanno un Isee che non supera i 40 mila euro. Per i single sarà di 150 euro, per le coppie 300 e per i nuclei familiari arriva a 500 euro. Il bonus viene erogato tramite l’app per i servizi pubblici IO che si utilizza attraverso l’uso della Spid o della carta d’identità elettronica.

 

 

Ultimo aggiornamento: 24 Aprile, 07:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA