Governo, Boschi: nessun toscano, spero non sia per colpire Renzi

Governo, Boschi: nessun toscano, spero non sia attacco a Renzi
ARTICOLI CORRELATI
0
  • 583
Il fatto che non ci sia nessun toscano nella squadra di governo lascia perplessa Maria Elena Boschi: «Spero che non sia semplicemente un modo per colpire Renzi e il nostro gruppo perché non credo che sia giusto né che se lo meritino i cittadini toscani», ha detto, a Milano, il deputato Pd ed ex ministro nel governo Renzi, rispondendo ad una domanda sulla nomina dei sottosegretari arrivando a 'Il tempo delle donne', evento organizzato dal Corriere della Sera.

Salvini-Berlusconi, incontro a Milano: «Piena sintonia, fronte comune contro nuovo governo»

«La trattativa per la scelta dei sottosegretari come sempre è stata fatta dai segretari di partito - ha aggiunto Boschi - noi non abbiamo fatto nessuna lotta per un posto o una poltrona in più». «Certo da toscana sono dispiaciuta che non ci sia nessun toscano al governo perché credo che i risultati delle amministrative e delle Europee hanno dimostrato che il nostro è un territorio in cui il nostro partito è forte,capace e con consensi», ha concluso l'ex ministro augurando buon lavoro ai nuovi sottosegretari.

«Il governo non ha nulla da temere dalla Leopolda»,ha aggiunto. «Noi sosteniamo questo governo che deve dimostrare non ai parlamentari o alla Leopolda, ma a tutti cittadini, che fa delle cose buone nel loro interesse. Non c'è bisogno di ribadire ogni momento la nostra presenza nel PD, ma è chiaro che se dovessero cambiare le condizioni, si parla d'esempio di un rientro nel PD di Bersani di D'Alema, se ci dovessero essere queste condizioni credo sia giusto discuterne tra di noi e con Zingaretti». «Ma adesso lavoriamo per poter portare il nostro contributo a questo governo - ha concluso - perché possa fare bene nell'interesse del Paese».

 

 
Venerdì 13 Settembre 2019, 18:47 - Ultimo aggiornamento: 14 Settembre, 08:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP