CORONAVIRUS

Covid, Zaia si schiera con il Lazio. Zone gialle, la stretta resta

Sabato 21 Novembre 2020 di Lorenzo De Cicco e Valentina Errante
Covid, Zaia si schiera con il Lazio. Zone gialle, la stretta resta

Le uniche due grandi regioni rimaste in zona gialla lungo lo Stivale, il Lazio e il Veneto, scelgono la linea della prudenza. E sono pronte a congelare le riaperture pre-natalizie allo studio del governo. Significa che dal 3 dicembre le cose non dovrebbero cambiare: ristoranti e bar sempre chiusi dopo le 18 e coprifuoco confermato alle 22. Nicola Zingaretti e Luca Zaia sul punto la pensano allo stesso modo: meglio mantenere le restrizioni di...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA