Covid vaccino, Figliuolo a Bari: «In una settimana arriveranno 2,6 milioni di dosi, immorale sottrarle a chi rischia la vita»

Venerdì 23 Aprile 2021
Covid vaccino, Figliuolo a Bari: «In una settimana arriveranno 2,6 milioni di dosi, immorale sottrarle a chi rischia la vita»

Da Bari il commissario straordinario alla emergenza sanitaria Francesco Figliuolo tuona: «Non avvenga mai che si buttino dosi di vaccino. Ogni Regione deve organizzarsi con liste di sovra programmazione, di overbooking, andando a cercare le persone con la stessa classe di età o immediati inferiori. Non è un inno ai furbetti. Somministrare vaccini a chi non ne ha diritto «dal punto di vista morale è una cosa gravissima, perché si toglie una dose a una persona che ne potesse giocare per la propria sopravvivenza».

 

 

E poi una notizia attesa e rassicurante: entro il il 29 aprile arriverranno altre 2 milioni e 600mila dosi di vaccino.

«Dobbiamo mettere in sicurezza i più deboli, quelli che se infettati da questo virus potrebbero avere conseguenze più e che disastrose. Poi mettiamo in sicurezza le classi produttive. Questo è il messaggio che voglio dare: noi ce la facciamo», ha detto ancora Figliuolo. «I vaccini stanno arrivando, la macchina organizzativa funziona. Dopo i vulnerabili, potremo pensare alle classi produttive e far ripartire il Paese».

 

Ultimo aggiornamento: 14:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA