Dpcm, il pasticcio seconde case: se la norma è confusa c'è la sentenza libera tutti

Martedì 19 Gennaio 2021 di Valentina Errante
Dpcm, il pasticcio seconde case: se la norma è confusa c'è la sentenza libera tutti

I chiarimenti sul sito della presidenza del Consiglio non sono arrivati. E così la questione delle seconde case e le regole per gli spostamenti, in vigore fino al 15 febbraio, restano indefinite. La novità - sulla quale non c’era una posizione unanime nel Governo, con l’ala prudente, in testa il ministro della Salute, Roberto Speranza, contraria - non è stata esplicitata: la circolare del Viminale, diffusa lunedì, si limita a definire...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio, 11:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA