​Greta-Sardine, ecco la saldatura dei due movimenti

Giovedì 28 Novembre 2019 di Mario Ajello
​Greta-Sardine, ecco la saldatura dei due movimenti

La saldatura. Loro la chiamano così. Sarebbe quella tra i giovani del movimento di Greta e i giovani in piazza con le Sardine. I ragazzi di FridaysForFuture domani in corteo in decine di città italiane - a Roma manifestazione che parte da piazza della Repubblica alle 9.30 e si conclude a piazza del Popolo - sperano  in un grande nuovo evento, chiamando all'appello anche gli adulti e rivolgendosi  al nuovo movimento delle Sardine. "Unitevi a noi - ribadiscono i giovani scioperanti romani in un appello diretto alle 6.000 Sardine - convinti che gli obiettivi per cui entrambi lottiamo siano complementari e spesso coincidano". L'invito è rivolto anche al contrasto del Black Friday, modello di consumo ritenuto "non sostenibile".

Perché domani, nell’ingorgo di tanti appuntamenti e di tante iniziative, è anche il giorno dei super sconti. I ragazzi del clima protesteranno ovunque  e si temono disagi legati ai trasporti e servizi dato che è previsto uno sciopero generale nazionale organizzato dal sindacato Usb (Unione Sindacale di Base) che riguarderà tutte le categorie di lavoratori, pubblici e privati. Le Sardine nelle piazze in lotta contro il cambiamento nuoteranno certamente a proprio agio, così come il popolo di Greta è pronto, in ordine sparso, a partecipare il 14 dicembre alla manifestazione di piazza San Giovanni che sarà il momento di coagulo di tutti i comitati italiani che si rifanno al modello inventato in  Emilia Romagna.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA