Jole Santelli, a Cosenza l'ultimo saluto alla presidente della Regione Calabria. Lutto cittadino a Catanzaro

Venerdì 16 Ottobre 2020
Jole Santelli, oggi il funerale a Cosenza. Proclamato il lutto cittadino a Catanzaro

Ultimo saluto a Jole Santelli, in forma strettamente privata, nella chiesa di San Nicola a Cosenza. Un lungo applauso ha salutato il feretro della presidente della Regione Calabria, morta ieri. Alla celebrazione delle esequie, tra gli altri, il presidente del consiglio, Giuseppe Conte, che ha preferito non parlare coi giornalisti presenti, e si è intrattenuto per pochi minuti con le sorelle di Jole Santelli, Paola e Roberta. Domani mattina, dalle 9 alle 15, sarà allestita la camera ardente nella Cittadella regionale a Catanzaro. 

Jole Santelli, in Calabria sale al vertice il leghista Nino Spirlì

Covid, Gelmini: «Non posso andare al funerale di Jole Santelli, sono risultata positiva al virus»

Jole Santelli, la camera ardente

Nella chiesa di San Nicola a Cosenza la camera ardente della presidente della Regione Calabria era stata allestita in mattinata. Lunghi applausi hanno accompagnato il feretro all'uscita dell'abitazione della governatrice ed all'arrivo in chiesa. All'arrivo in chiesta, situata a pochi passi dal Comune, la bara è stata portata a spalle dagli assessori regionali. Ad attendere il feretro il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, legato a Jole Santelli da una grande amicizia. Presenti, al momento, anche numerosi consiglieri regionali e l'ex presidente della Regione Lazio Renata Polverini. Tra le corone già presenti in chiesa quelle del Senato e della Camera. All'esterno della chiesa si è già formata una coda di semplici cittadini che vogliono dare l'ultimo saluto a Jole Santelli.

Jole Santelli, la lotta contro la malattia

Santelli lottava da tempo contro un cancro, aveva 51 anni. Secondo quanto appreso le sue condizioni si sarebbe aggravate nelle ultime ore. Prima donna presidente della Regione Calabria, la Santelli era stata proclamata il 15 febbraio 2020. «Sono addolorato, eravamo amici da una vita». Lo dice il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto. «Jole è stata il mio vicesindaco, mi è stata sempre vicina, una donna di una forza incredibile, non ho parole», ha aggiunto. 

Video

Ultimo aggiornamento: 19:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA