MARIO DRAGHI

Migranti, decine di migliaia pronti a partire dalla Libia. Draghi chiederà all'Ue di finanziare Tripoli

Martedì 11 Maggio 2021 di Diodato Pirone
Migranti, decine di migliaia pronti a partire dalla Libia. Draghi chiederà all'Ue di finanziare Tripoli

Finanziare la Libia con fondi europei - come già avviene per la Turchia - perchè gestisca e blocchi il flusso dei migranti pronti a salpare verso l'Italia. E' la proposta che il presidente del consiglio Mario Draghi porterà al prossimo vertice dei capi di stato, complice il rinnovato rapporto di collaborazione con il neo governo di Tripoli. Draghi ha allacciato solidi rapporti con l'esecutivo libico effettuando un viaggio a Tripoli e intende fare in modo che l'Italia troni ad avere un ruolo di primo livello in quel paese dove da un paio d'anni a questa parte sono presenti anche delegazioni militari turche e russe.

Fuggono dall'autobus e camminano fino a Gabelletta, fermati 15 rifugiati appena sbarcati in Italia

 

In Libia flusso incontrollabile - La recentissima ripresa degli sbarchi segnala la presenza in Libia di parecchie migliaia di migranti, stime non verificate parlano di 70.000 persone, provenienti soprattutto da Afghanistan e Siria che intendono arrivare in Europa più che in Italia. La linea di migrazione non sempre viene bloccata dalle autorità libiche. 

Intanto oltre duecento migranti che erano rimasti sul molo Favaloro di Lampedusa, dove avrebbero dovuto trascorrere la prossima  notte, sono stati trasferiti prima dell'alba all'hotspot. Sull'isola soffia un forte vento di Levante che stamane ha impedito l'arrivo del traghetto che avrebbe dovuto trasferire a Porto Empedocle alcuni degli oltre mille ospiti del centro d'accoglienza. Il vento impedisce l'attracco a Cala Pisana della nave quarantena "Allegra", mentre un gruppo di 17 migranti è stato intercettato al largo di Lampedusa dalla Guardia costiera che sta scortando l'imbarcazione verso il porto.

La fuga di venti migranti finisce in una piazza a Gabelletta

 

 

Il problema Lampedusa - L'hotspot al momento garantisce ospitalità e assistenza a 1.725 persone. Per stasera, la Prefettura di Agrigento ha programmato il trasferimento di 80 migranti con il traghetto di linea Cossydra, che giungerà all'alba di domani Porto Empedocle. Mentre per domattina viene ipotizzato - ma dipende dalle condizioni del mare del canale di Sicilia - il trasferimento di altri 200 migranti con il traghetto Sansovino. In rada di Lampedusa c'è la nave quarantena "Azzurra", con 600 posti disponibili ma bloccata in rada a causa del mare agitato. Non è chiaro se riuscirà nelle prossime ore ad attraccare a Cala Pisana.

Video

Lampedusa, sbarchi: Covid-hotel per i migranti. l'Italia: ricollocarli nella Ue

 

Ultimo aggiornamento: 12 Maggio, 08:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA