GIUSEPPE CONTE

Governo, Prodi: «Il voto è una follia, ma gli incidenti capitano»

Venerdì 8 Gennaio 2021
Governo, Prodi: «Il voto è una follia, ma gli incidenti capitano»

Prende la parola l'ex presidente del Consiglio, Romano Prodi. «Alle elezioni si va più spesso per incidente che per disegno. Razionalmente è una follia ma gli incidenti possono capitare». È quanto dichiarato dall'ex presidente della Commissione Ue, Prodi, nel corso della trasmissione Titolo V su Rai 3. «Se Renzi vuole andare fino in fondo - aggiunge il Professore - è chiaro che mancano i numeri al governo».

 

«Il problema è come mettere in ordine gli interventi specifici, chi deve decidere. Io ho suggerito vedendo la Costituzione italiana e il Titolo v, noi siamo una democrazia parlamentare, di creare una autorità centrale per questo grandissimo bottino, che può cambiare l'Italia davvero. Allora il presidente del Consiglio e i due ministri dell'economia devono fare un gruppo tecnico, presso la Presidenza del Consiglio, arricchito però da alcuni consulenti esterni e questi hanno il dovere di dialogare con il Governo naturalmente, le Regioni e le parti sociali. Ma con un potere forte centrale, che prende le decisionì. È quanto dichiarato dall'ex presidente del consiglio e della commissione Ue, Romano Prodi, nel corso della trasmissione Titolo V, condotta da Francesca Romana Elisei e Roberto Vicaretti, su Rai 3.

 

Ultimo aggiornamento: 22:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA