CORONAVIRUS

Renzi a Conte: «Si faccia valere al Consiglio Ue, siamo con lei»

Mercoledì 17 Giugno 2020
Renzi a Conte: «Si faccia valere al Consiglio Ue, siamo con lei»

Renzi conferma il suo appoggio al premier Conte in aula oggi al Senato dopo l'informativa del presidente del Consiglio: «Si faccia valere al Consiglio Ue, siamo con lei». Al prossimo Consiglio europeo, dunque, «presidente si faccia valere: noi siamo con lei», dice Matteo Renzi a Giuseppe Conte al termine dell'informativa al Senato dove ha anche dato atto al premier di aver mantenuto fede alle promesse fatte, come con il «Family act». 

Conte alla Camera verso consiglio Ue: «Quando il Recovery Plan sarà pronto verrò in Parlamento, serve coesione». FdI non entra in Aula, la Lega esce

Meloni: «Pd e M5S scappano dal voto in Parlamento per non dare a Conte mandato chiaro per il Consiglio Ue»

Meloni: «Pd e M5S scappano dal voto in Parlamento per non dare a Conte mandato chiaro per il Consiglio Ue»
 


Renzi: «Coronavirus ha dimostrato che sogno sovranista si è scontrato con la realtà». «I primi a dover cambiare linea, amici della Lega, siete voi. Ciò che è accaduto è che il sogno sovranista si scontra con la realtà». Lo ha detto Matteo Renzi in aula al Senato dopo l'informativa del premier Conte. »Il coronavirus ci ha mostrato che il mondo sovranista portato alle estreme conseguenze è un mondo che non è adatto all'Italia, perché la scommessa vera che abbiamo come Italia è quella sulla globalizzazione, sull'apertura, sul guardare al futuro«, ha spiegato il leader di Iv.

Renzi«Prossima pandemia sarà su cyber attack». «Vogliano discutere di Mes: io sono favorevole ma il dibattito è infinitamente più grande. La prossima pandemia non sarà una crisi sanitaria ma legata alla cyber security, sarà un cyber attack». Così Matteo Renzi replicando al Senato all'informativa di Conte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA