Casalino a Propaganda Live: «Per tre mesi di Grande Fratello mi hanno massacrato. Ora sono disoccupato e libero»

Sabato 13 Febbraio 2021
Casalino a Propaganda Live: «Per tre mesi di Grande Fratello mi hanno massacrato. Ora sono disoccupato e libero»

«Adesso sono libero, sono ubriaco di libertà. Per la prima volta parlo a nome mio e non da portavoce, non a nome di qualcun altro». Rocco Casalino è un fiume in piena. L'ex portavoce di Conte che ora si definisce «attivista del Movimento 5 Stelle» racconta a Propaganda Live su La 7 i suoi anni intensi al Governo: «Dovevo seguire Conte anche per 23h al giorno, non mi reggevo in piedi. L'ultima volta a Bruxelles abbiamo dormito sulle sedie».

«Non ho mai fatto il personaggio, non mi sono mai messo in prima fila: alle volte c'erano dei protocolli da seguire negli eventi internazionali. Non voglio che l'immagine di me sia quella di 20 anni fa», in riferimento alla esperienza di Casalino al Grande Fratello. «Ho fatto tre mesi nella Casa del Grande Fratello e negli altri vent'anni ho fatto un miliardo di altre cose...lo utilizzano per denigrarmi». Casalino nei prossimi giorni sarà impegnato nella campagna per la sua autobiografia «Il Portavoce», edizione Piemme, in uscita il 16 febbraio. «Non ci abbiamo mai creduto al Conte ter: Conte è uno che tiene al futuro del Paese» ha ammesso Casalino pizzicato in strada nel centro storico di Roma. Ora è disoccupato. Per cosa si propone, gli chiede il conduttore? «Non lo so, non più portavoce». 

 

Intervistato poi anche da Repubblica Rocco ammette: «Quando sono entrato al Movimento mi guardavano con schifo, mi sono guadagnato il loro rispetto». Conte e Casaleggio «rappresentano per me un esempio di cosa voglia dire essere uomo e padre. Sono legato ad entrambi da un profondo sentimento di stima e affetto». Il portavoce del premier uscente parla anche di politica: «Sono fortemente convinto che alle prossime elezioni, magari tra un anno o un anno e mezzo, il Movimento possa recuperare consensi. Vorrei si agisse già in un'ottica di campagna elettorale subito». Casalino parla del M5s: «Conosco Di Battista benissimo e sono convinto della sua buona fede e grandezza d'animo. Non credo che farà qualcosa che possa danneggiare il M5S. Io penso che si possa ricucire, magari serve la persona giusta che possa riportare l'armonia». Conte? «Spero proprio che i destini di Conte e del Movimento siano destinati a intersecarsi». 
 
 
 

Ultimo aggiornamento: 17:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA