MATTEO SALVINI

Salvini: «Mi ha chiamato Berlusconi, non sta benissimo». E sulle minacce ricevute: «Da Pd e M5s silenzio assoluto»

Venerdì 14 Maggio 2021
Salvini: «Mi ha chiamato Berlusconi, non sta benissimo». E sulle minacce ricevute: «Da Pd e M5s silenzio assoluto»

Matteo Salvini, reduce dall'udienza sul caso Gregoretti, ha fatto sapere di aver ricevuto una chiamata da Silvio Berlusconi«Dopo la decisione del Gup di Catania mi ha chiamato Berlusconi, non sta benissimo ma ne uscirà. Mi hanno fatto piacere i messaggi di tanti uomini e donne di chiesa, mentre da quelli che erano al governo con me zero messaggi», ha detto il leader delle Lega a Un giorno da pecora su Rai Radio 1.

Processo Salvini, Bongiorno: «Il fatto non sussiste, in questa sentenza c'è anche il caso Open Arms»

 

Per la Gregoretti, ha aggiunto il leader della Lega, «mi hanno scritto Toti, Meloni, Tajani, li ringrazio molto. Se mi hanno scritto anche dal Pd o dal M5S? No, dalle parti del Pd silenzio assoluto. Almeno sulle minacce che ho ricevuto mi aspettavo che Enrico Letta dicesse qualcosa».

Altre fonti del partito hanno ricordato che Salvini ha ricevuto molte telefonate o messaggi di solidarietà anche per le minacce dopo la posizione espressa dal partito a sostegno di Israele, ad esempio da parte di Giorgia Meloni, Virginia Raggi, Antonio Tajani, Guido Bertolaso, sindaci e governatori. Subito dopo la sentenza, Salvini ha chiamato i figli e i genitori.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 15:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA