Sassoli ha passato una notte tranquilla, «non è positivo al Covid»

Martedì 21 Settembre 2021
Sassoli ha passato una notte tranquilla, «non è positivo al Covid»

David Sassoli è ancora ricoverato a Strasburgo all'Hôpital Civil. A quanto si apprende il presidente del Parlamento Europeo ha passato «una notte tranquilla ed è in buone condizioni». 

Sassoli è ricoverato da sei giorni in ospedale per una polmonite e continua a essere negativo ai test per rilevare il Covid. «È del tutto escluso il Covid», precisa stamattina il portavoce del presidente Roberto Cuillo. Sassoli continua a ricevere moltissimi messaggi di solidarietà e vicinanza sui social sia da esponenti istituzionali che da politici di vari schieramenti e colleghi di partito. Inoltre, sta ricevendo via mail messaggi molto affettuosi di auguri di pronta guarigione anche da privati cittadini.

Escluso il Covid 

Il presidente che è completamente vaccinato continua a essere negativo ai test che rilevano il coronavirus. Sassoli, tra ieri e oggi, ha eseguito 2 test PCR, ossia due tamponi molecolari e sono entrambi risultati negativi.

L'ultimo test è stato effettuato stamattina ed era negativo, come quello eseguito ieri sera. Da quando ha iniziato ad avere la febbre il presidente si è sottoposto più volte ai test per la rilevazione del Covid, e questi finora sono sempre risultati negativi. 

Polmonite

Mercoledì 15 settembre il presidente Sassoli è stato portato all'Hôpital Civil di Strasburgo dove gli è stata diagnosticata la polmonite ed è stato immediatamente curato. Tutti i suoi appuntamenti in agenda sono al momento annullati.

Sassoli è un politico iscritto al Partito Democratico, ha 65 anni, è un giornalista (noto anchorman del Tg1), è diventato presidente del Parlamento europeo nel 2019, a gennaio scade il suo mandato.

 

 

Ultimo aggiornamento: 27 Settembre, 17:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA