Caso Pfizer, una beffa i contratti firmati dalla Ue: ora rischio seconde dosi

Lunedì 18 Gennaio 2021
Caso Pfizer, una beffa i contratti firmati dalla Ue: ora rischio seconde dosi

La corsa ai vaccini, con i Paesi di tutto il mondo che stanno sgomitando per accaparrarsi il numero più alto possibile di dosi, ha consegnato il famigerato coltello dalla parte del manico alle compagnie farmaceutiche. Quando la Commissione europea ha siglato i contratti per i 27 Paesi membri ha dovuto accettare alcune condizioni imposte dai sei gruppi con i quali ha raggiunto l’intesa.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 14:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento